Rassegna stampa

Rassegna stampa

CATANIA – Formare professionisti e garantire opportunità lavorative. Sono questi i due obiettivi principali dei Master universitari di II livello in Discipline Regolatorie del Farmaco e in Wellness, Nutraceutica e Medicina Estetica, promossi dal Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche dell’Università degli Studi di Catania, diretti dal prof. Filippo Drago, Ordinario di Farmacologia all’Università di Catania.

“La salute vien mangiando” il leit motiv della prima “Scuola di Gastronomia Funzionale” del Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche dell’Università degli Studi di Catania che prenderà il via il prossimo febbraio alla cittadella universitaria dell’Oasi di Troina (EN). Il progetto formativo, coordinato dal prof. Filippo Drago, ordinario di Farmacologia all’Università di Catania e promotore del progetto e direttore del Comitato scientifico, è destinato a coloro che desiderano acquisire competenze culturali ed operative sulle proprietà sensoriali, funzionali e nutrizionali degli alimenti e del loro effetto sulla salute dell’uomo. La gastronomia funzionale di qualità vuole infatti fornire agli addetti del settore ristorativo e dell’HoReCa strumenti di conoscenza degli aspetti tecnologici, nutrizionali e funzionali degli alimenti, per coniugare una corretta alimentazione con percorsi terapeutici di specifiche malattie.

Gli anticorpi monoclonali anti COVID-19 arrivano a Catania. Il Prof. Filippo Drago spiega come funzionano.