La carenza di vitamina D potrebbe avere un ruolo in Covid-19?

Secondo un documento pubblicato da due docenti dell’Università di Torino molti pazienti con infezione da Sars-CoV-2 mostrerebbero «un’elevata prevalenza di ipovitaminosi D». Il farmacologo Filippo Drago: correlazione non dimostrata scientificamente

 

CONTINUA

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *