Boom di presenze con oltre 12 mila visualizzazioni e 2000 iscritti al webinar sul vaccino anticovid promosso dagli studenti di Medicina di Catania

Boom di presenze con oltre 12 mila visualizzazioni e 2000 iscritti al webinar sul vaccino anticovid promosso dagli studenti di Medicina di Catania

Via

Oltre 12 mila visualizzazioni e 2000 iscritti all’evento promosso dall’associazione universitaria Arcadia di Catania in collaborazione con SaniLab, FarmaMentis e il Biometec

Boom di presenze per il webinar di attività didattica elettiva, “Vaccini e vaccini: sconfiggeranno il COVID-19?”, che si è svolto lo scorso 15 dicembre in diretta streaming, su iniziativa dell’associazione universitaria Arcadia di Catania in collaborazione con SaniLab e FarmaMentis e il Biometec- Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche.

Oltre 12 mila visualizzazioni e 2000 iscrizioni in soli 30 secondi dall’apertura dell’evento, monitorate attraverso un modulo google, segno tangibile del grande interesse che suscita questo tema, a fronte dell’imminente campagna di vaccinazione e che ha fornito nel contempo elementi scientifici agli studenti di Medicina, Scienze Infermieristiche, Farmacia e di area sanitaria.

Lo scopo del webinar è stato quello di sensibilizzare tutta la comunità accademica sull’importanza dei vaccini e, in particolare, sul vaccino anti COVID-19.

Relatori dell’incontro, moderato dal Professore Filippo Drago, Direttore dell’Unità di Farmacologia Clinica e Farmacovigilanza del Policlinico di Catania e lo studente Alessandro Guastella, Senatore Accademico e responsabile dell’area medica di Arcadia, un parterre di esperti composto dall’infettivologo Stefano Vella, Professore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma nonché ex presidente dell’Agenzia Italiana del Farmaco- AIFA, la dott.ssa Lucia Gozzo, Assegnista universitaria del Biometec e Claudia Minore, Dirigente Farmacista del Centro Regionale di Farmacovigilanza dell’Assessorato Regionale di Palermo. 

“In un momento in cui il primo vaccino anti COVID-19 inizierà ad essere utilizzato nel nostro Paese – ha affermato il Professore Drago – è importante informare gli studenti di area medica delle caratteristiche di questo straordinario strumento di prevenzione della malattia. Solo con una intensa campagna vaccinale ed una diffusa e convinta adesione ad essa da parte di tutti i cittadini, potremo arrivare in tempi brevi al raggiungimento della quota di copertura che può assicurare una sufficiente e durata immunità di gregge che ci consentirà di tornare agli standard di vita sociale che avevamo prima dell’inizio della pandemia. A questo scopo, è necessario sensibilizzare prima di tutti gli operatori sanitari circa l’efficacia e la sicurezza del vaccino, perché possano trasmettere fiducia nei confronti di esso in tutta la popolazione”. 

Al centro del webinar le modalità con cui vengono sviluppati i vaccini, ma anche le procedure regolatorie adottate dall’Agenzia Europea dei Farmaci e dall’AIFA per l’approvazione dei vaccini e il profilo di sicurezza e tollerabilità di questi farmaci. Lo stesso Prof. Drago ha tenuto un’interessante lezione sul tema dei vaccini anti COVID-19.

“Il vaccino ci proteggerà dalla malattia e dall’infezione – ha sottolineato il Professore Vella –  ma la vera domanda è se ce l’avremo per tutti, perché l’immunità di gregge dovrà essere globale per non farci infettare di nuovo. Dovremmo dare i farmaci a tutti, come bene pubblico. Da questa pandemia dobbiamo comprendere che per far fronte alle emergenze sanitarie, abbiamo bisogno di creare una rete epidemiologica e di sorveglianza mondiale, che ci consenta di capire cosa succede prima che scoppi il fenomeno. A gennaio c’erano già state delle prime avvisaglie del COVID-19, ma abbiamo ritardato a capire, bisogna invece “prevedere il rischio”. La grande lezione di questo virus è un bagno di umiltà, pensavamo di essere invincibili e non lo siamo”.

Un grande risultato quello raggiunto dagli studenti dell’associazione Arcadia, FarmaMentis e SaniLab che dopo il seminario di giugno, dedicato alle caratteristiche del virus, ritornano sull’argomento per approfondire l’importanza della vaccinazione anti-COVID-19.

“Questo evento formativo ha arricchito le nostre competenze e soprattutto la nostra consapevolezza sui vaccini e in particolare quello anti-COVID-19 – ha dichiarato Alessandro Guastella –. Siamo grati al Professore Drago che ha svolto anche un ruolo determinante in cabina di regia supportandoci dall’inizio alla fine del seminario. Gli studenti sono stati i protagonisti dell’evento con le numerose richieste di partecipazione, che ci hanno spinto ad organizzare ben 4 Microsoft Teams, in ciascuno dei quali vi erano circa 220 studenti presenti nella piattaforma telematica fornita dall’Università, e una contestuale diretta Facebook che ha raggiunto picchi di oltre 600 partecipanti, fino ad arrivare oggi ad oltre 12 mila visualizzazioni”.

“I vaccini sconfiggeranno il Covid?”, boom di presenze al webinar degli studenti universitari

“I vaccini sconfiggeranno il Covid?”, boom di presenze al webinar degli studenti universitari

Via

Boom di presenze per il webinar di attività didattica elettiva, “Vaccini e vaccini: sconfiggeranno il COVID-19?”, che si è svolto lo scorso 15 dicembre in diretta streaming, su iniziativa dell’associazione universitaria Arcadia di Catania in collaborazione con SaniLab e FarmaMentis e il Biometec- Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche.

Leggi tutto ““I vaccini sconfiggeranno il Covid?”, boom di presenze al webinar degli studenti universitari”

Vaccino Covid, tra efficacia e controindicazioni: perché farlo? Dott. Filippo Drago: “Unico strumento”

Vaccino Covid, tra efficacia e controindicazioni: perché farlo? Dott. Filippo Drago: “Unico strumento”

Via questo sito

CATANIA – Il vaccino per il Covid deve ancora essere distribuito in Italia e in gran parte del mondo. I governi si stanno organizzando per la futura campagna di vaccinazione e stanno attuando le ultime – si spera – misure anti pandemia, in modo tale da trascorrere l’ultimo periodo prima della grande distribuzione del vaccino in sicurezza. Intanto, impazzano le domande riguardanti proprio il tanto atteso “antidoto” al Coronavirus. Perché farlo? Quali controindicazioni? E tante altre. Per rispondere ai dubbi ci siamo rivolti al professore Filippo Drago, Direttore U.O. di Farmacologia Clinica e Farmacovigilanza all’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Policlinico – V. Emanuele”.

Leggi tutto “Vaccino Covid, tra efficacia e controindicazioni: perché farlo? Dott. Filippo Drago: “Unico strumento””

Molnupiravir: il farmaco che blocca il contagio di Covid19 nei furetti. Ma il farmacologo Drago frena

Molnupiravir: il farmaco che blocca il contagio di Covid19 nei furetti. Ma il farmacologo Drago frena

 di Claudia Mirabella 14 Dicembre 2020

Gli effetti che la pandemia causa ed ha causato sull’intera umanità sono a dir poco catastrofici. Una cura in tempo reale per il Covid19 sembra reggere soltanto su delle supposizioni e molte delle ricerche condotte si sono infine rivelate inefficaci.

Leggi tutto “Molnupiravir: il farmaco che blocca il contagio di Covid19 nei furetti. Ma il farmacologo Drago frena”